Finanziamenti a fondo perduto

Finanziamenti a fondo perduto: i finanziamenti cosiddetti a “fondo perduto” sono cosi chiamati perchè una volta acquisiti da chi li ha richiesti, non vengono poi più restituiti alla regione che li ha erogati, normalmente essi sono destinati a giovani, disoccupati oppure a giovani donne che avendo intenzione di avviare una nuova impresa, possono godere di questa grande agevolazione.


Normalmente le regioni o le province, stanziano dei fondi destinati al fondo perduto, per cercare di incentivare e sviluppare particolari settori meno sviluppati di altri, o destinandoli ad aree particolarmente svantaggiate e potenziare in questo modo queste strutture che per esse risultino strategiche.

Qui trovate anche maggiori informazioni su contributi, agevolazioni, legge 44, unione europea, agevolazione fiscale, ministero dell’Industria, regione, legge 488.

Chi può fare richiesta di un finanziamento a fondo perduto? Sicuramente non a tutti è concesso accedere a questa tipologia di finanziamento, proprio perché sono dei soldi che vengono dati senza obbligo di restituzione, ad esempio per favorire l’inizio di un’attività giovanile.Le regioni possono stanziare una certa somma destinata, ad esempio, all’imprenditoria giovanile o a quella femminile.

Tutti coloro che hanno i requisiti imposti dal bando di concorso per l’assegnazione di tali soldi possono farne richiesta. Le richieste, alle quali solitamente bisogna aggiungere anche un business plan, ovvero uno studio di mercato sulla base del quale l’ente decide la fattibilità dell’attività d’impresa e valuta la sua effettiva riuscita, vengono poi valutate dall’ente, che stila una graduatoria di merito.


I primi di questa graduatoria hanno “vinto” quel denaro. Solitamente, alla fine delle spese che si fanno con i finanziamenti a fondo perduto bisogna presentare all’ente un resoconto dettagliato delle spese effettuate, per provare che quel denaro è stato effettivamente usato per lo scopo al quale era stato destinato.

Solitamente l’obiettivo per il quale vengono concessi i finanziamenti a fondo perduto è sia per creare attività di impresa che per generare la nascita di nuovi e potenziali posti di lavoro.