Consolidamento Debiti

Consolidamento debiti: quando si parla di consolidare i propri debiti, si intende riunire in una sola rata omnicomprensiva, tutti i prestiti in essere, la rata si può ridurre sensibilmente fino anche al 70% della precedente, naturalmente si allunga la durata della restituzione, nessuno regala niente, ma cosi si può far fronte meglio alla gestione della propria vita, allungando il tempo dei pagamenti da fare.


Questo sistema è infatti utile in quei casi dove le rate dei vari prestiti diventino insostenibili e ci si trovi in difficoltà.

Novità consolidamento debiti: il consolidamento dei debiti è un’utilissima opzione da utilizzare qualora i debiti contratti (mutui, finanziarie, etc.): infatti è possibile riunire sotto un unico finanziamento tutti i debiti accumulati, e risparmiando quindi sugli interessi delle varie rate, le spese, e, cosa da non sottovalutare, il cliente viene a trovarsi con un’unica rata mensile da pagare, potendo gestire al meglio i propri tempi.

Come qualunque altra forma di prestito, la richiesta di prestito per consolidamento debiti deve essere accompagnata dal modello 730.

Perché si potrebbe voler ricorre alla pratica di consolidare i propri debiti? Uno dei motivi principali è sicuramente quello di avere un piano di rimborso più leggero, a cui far fronte con una maggior serenità.

Soprattutto se, ad esempio, arrivano ad accumularsi più debiti contemporaneamente, come ad esempio quello per l’acquisto di un’auto nuova e per il restauro della propria abitazione, l’importo che ogni mese si deve pagare potrebbe essere davvero insostenibile.


Grazie al consolidamento debiti, dunque, si riesce a riunire i due debiti aperti in uno solo e a spalare maggiormente nel tempo le rate da pagare, in maniera da avere una posizione debitoria più lunga nel tempo, è vero, ma meno pensate mese dopo mese.

I prestiti per consolidamento debiti vengono fatti solitamente a tasso fisso, dunque l’importo della rata non cambia nel tempo, e vengono concessi anche a coloro che sono stati segnalati come cattivi pagatori o sono stati protestati. In questo caso la società finanziaria potrà ovviamente chiedere della garanzie ulteriori.

E’ inoltre una tipologia di prestito alla quale possono accedere diverse categorie di persone, come ad esempio i lavoratori dipendenti, quelli autonomi e i pensionati.