Prestiti Agevolati

Prestiti agevolati: vengono definiti prestiti a tasso agevolato quei prestiti, concessi da banche o altre società finanziarie, sotto particolari forme di agevolazione, che possono essere l’abbassamento dei tassi o addirittura l’annullamento degli stessi; i prestiti agevolati sono destinati soprattutto a particolari fasce di clientela, quale può essere quella degli studenti, ai quali viene concesso un prestito per l’acquisto di attrezzature informatiche o libri.


Novità prestiti agevolati: continuamente vengono concessi nuovi prestiti agevolati, dagli enti locali e statali: esempio di prestiti agevolati sono quelli erogati dalle università, o dalle aziende per il diritto allo studio, verso gli studenti, o i prestiti Inpdap diretti ai dipendenti statali per motivi di famiglia o altro; una grande differenza tra i prestiti agevolati e la maggioranza delle altre forme di finanziamento è che spesso vengono erogati anche in assenza di garanzie per la restituzione.

Sicuramente una delle più diffuse è quella che riguarda il tasso di interesse, inferiore rispetto ai tassi comunemente praticati. Un’altra forma di agevolazione è quella relativa alla data di inizio del pagamento delle rate.

Ad esempio, una forma di agevolazione di questo tipo potrebbe essere un pagamento dilazionato di sei mesi. Altre forme di agevolazione possono essere quelle che riguardano le garanzie che bisogna presentare per poter aver accesso al prestito.


Il prestito agevolato viene spesso usato, ad esempio, verso i giovanissimi, per poter permettere loro di acquistare un computer o del materiale didattico. Oppure ancora più essere concesso alle aziende per poter iniziare oppure ristrutturare un’attività economica.

Ovviamente, per poter accedere alla richiesta di un prestito agevolato bisogna avere determinate caratteristiche, che variano di volta in volta a seconda della tipologia di prestito da richiedere.

Solitamente per poter fare domanda per un prestito agenvolato bisogna rivolgersi direttamente presso l’ente promotore o, in alternativa, presso la società finanziaria che concede tale prestito.